La Canzone d'Autore Italiana
Ivan Graziani
Pigro
Segnala la pagina
(1978 - Graziani)

Tu sai citare i classici a memoria
ma non distingui
il ramo da una foglia il ramo da una foglia Pigro!

Una mente fertile dici è alla base
ma la tua scienza
ha creato l'ignoranza ha creato l'ignoranza Pigro!

E poi le parolacce che ti lasci scappare
che servono a condire il tuo discorso d'autore
come bava di lumache stanno lì a dimostrare ch'è vero
è vero non si può migliorare
col tuo schifo di educazione
col tuo schifo di educazione
Pigro!

La capra per il latte la donna per le voglie
ma non ti accorgi
della noia che ha tua moglie
della noia che ha tua moglie
Pigro!
Tu castighi i figli in maniera esemplare
poi dici siamo liberi
nessuno deve giudicare nessuno deve giudicare
Pigro!

E poi le parolacce che ti lasci scappare
che servono a condire il tuo discorso d'autore
come bava di lumache stanno lì a dimostrare ch'è vero
è vero non si può migliorare
col tuo schifo di educazione
col tuo schifo di educazione
Pigro!

Nel 1978, l'album "Pigro" dà il via ad una trilogia di lavori di elevato livello - destinata a proseguire con "Agnese dolce Agnese" (1979) ed a concludersi con "Viaggi e intemperie" (1980) - che costituisce, probabilmente, il momento più felice della vita artistica di Graziani. In questo LP, in particolare, si segnalano la bizzarra ed affascinante "Monna Lisa" - una sorta di invito ad agire, magari anche rubando, per l'arte - e la trascinante title track, dalle atmosfere rockeggianti, dove la superiore tecnica chitarristica del cantautore teramano ha modo di risaltare compiutamente. Il bersaglio verso il quale Graziani indirizza i suoi strali è la mediocre arroganza ch'egli vede assai diffusa nella società: la grinta ed il sarcasmo di cui il brano è impregnato fanno pensare a certe cose pungenti del primo Edoardo Bennato. Le vendite dell'album omonimo - arricchito da una bellissima copertina di Mario Convertino - si mantengono ancora una volta elevate, consentendo all'artista di viaggiare sull'onda dell'entusiasmo.
Pubblicità
Pubblicità